Focus
24.07.2016
Coppa Primavela, Coppa Cadetti, Coppa del Presidente e Campionati Nazionali Giovanili Classi in Singolo 2016

Coppa Primavela 2016 e Campionati Nazionali Giovanili Classi in Singolo 2016 

Da oltre vent’anni la Coppa Primavela è una grande festa riservata ai giovani e giovanissimi, invitati dalla Federazione Italiana Vela, nella certezza che questa esperienza potrà rappresentare il primo importante tassello di un coinvolgimento nello sport della Vela. 
 
La manifestazione si articola in 9 giornate, di cui la prima, il 29 agosto, dedicata alla sfilata di apertura per tutti gli atleti, poi 3 giorni di regate per la COPPA PRIMAVELA - COPPA DEL PRESIDENTE - COPPA CADETTI
che è riservata agli OPTIMIST – alle tavole a vela TECHNO 293 e all’EQUIPE Under 12. Questa prima parte della manifestazione si svolgerà sulle Rive di Trieste e alla Stazione Marittima, prevedendo la cerimonia di apertura in Piazza Unità d’Italia.
 
Dopo un giorno di sosta, dal 3 al 6 settembre si svolgono i CAMPIONATI NAZIONALI GIOVANILI IN SINGOLO, riservati agli OPTIMIST – ai LASER RADIAL M/F – AI LASER 4,7 M/F – Alle tavole a vela TECHNO 293 M/F  e RSX Youth per 4 giorni di regate. Questa parte della manifestazione si svolgerà a Muggia, utilizzando le strutture di Porto San Rocco.
 
Alla manifestazione sono ammessi:
 
  • COPPA PRIMAVELA : 80 OPTIMIST con timonieri nati nel 2007 – TECHNO atleti nati nel  2006-2007
  • COPPA CADETTI: 80 OPTIMIST con timonieri nati nel 2006
  • COPPA DEL PRESIDENTE : 80 OPTIMIST con timonieri nati nel 2005 – TECHNO atleti nati nel  2005 – L’EQUIPE U12 atleti nati nel 2004-2007
 
Complessivamente: 240 Optimist, 20 Equipe e 70 Techno (dati Dervio  2015) – 350 mini atleti
 
Ai CAMPIONATI NAZIONALI GIOVANILI sono ammessi:
 
  • OPTIMIST: 133 timonieri
  • LASER RADIAL: 115 timonieri nati nel 1998 – 2001
  • LASER 4.7 : 115 timonieri nati nel 2001 – 2004
  • TECHNO: partecipazione libera (100 atleti – dati Dervio 2015)
  • RSX Youth
 
Complessivamente: 460 barche e atleti
 
Sono previsti tre campi di regata gestiti da almeno 20 ufficiali di regata e giudici.  Complessivamente 1.200 persone di cui circa 1.000 provvenienti da fuori Regione. Per l’organizzazione a mare è prevista una massiccia presenza di mezzi d’appoggio (oltre 100 gommoni tra allenatori, tecnici ed accompagnatori, oltre ai posa boe e alle barche del Comitato di Regata. E’ ingente anche l’organizzazione a terra, sia per la parte di segreteria delle regate che per la gestione logistica dei furgoni e dei carrelli con cui gli atleti arrivano.
 
In concomitanza alla manifestazione la Federazione della vela organizza i corsi e gli esami per la qualifica di Ufficiale di Regata Nazionali. Si prevedono circa 30 allievi e 5 tecnici formatori. 
Tradizionalmente a tutti gli atleti viene offerto, al rientro dalle regate, uno spuntino o un pasta party.
Il comitato organizzatore garantisce l’ospitalità a tutti gli ufficiali di regata e a tutti i volontari che parteciperanno all’organizzazione.
 
Per far fronte ad una organizzazione così complessa abbiamo costituito il “Comitato delle Società Veliche della Regione Friuli Venezia Giulia" per l'organizzazione e la gestione della Coppa Primavela 2016 e Campionati Giovanili Classi in Singolo 2016”  cui hanno aderito i seguenti 15 circoli velici :
 
1. Sistiana 89 ASD
2. Associazione Sportiva Windsurfing Marina Julia
3. Circolo della Vela Muggia
4. Diporto Nautico Sistiana
5. Lega Navale Italiana
6. Società Nautica Laguna
7.     Società Nautica Pietas Julia
8. Società Triestina Sport del Mare
9. Società Velica di Barcola e Grignano
10. TPK Circolo Nautico Triestino Sirena
11. Triestina della Vela 
12. Yacht Club Adriaco
13. Yacht Club Cupa
14. Yacht Club Porto Piccolo 
15. Yacht Club Porto San Rocco
In evidenza
23.05.2017
La conclusione di Primavela 2016

Il 23 maggio 2017 si sono  conclusi ufficialmente la Coppa Primavela  ed i   Campionati Giovanili in Singolo 2016

11.10.2016
La festa dei volontari di Primavela e Campionati Nazionali Giovanili 2016

 Giovedì 27 Ottobre, alle ore 18.30 nella Sala Congressi di Porto San Rocco.